Omicidio a Castel Volturno, 38enne ucciso a coltellate davanti alla moglie

1' di lettura 06/11/2022 - Fermate per il delitto due persone, padre e figlio

Omicidio nella notte a Castel Volturno: Un uomo di 38 anni, Luigi Izzo, è stato ucciso a coltellate sotto casa sua, sotto gli occhi della moglie. L'uomo, di professione barbiere e senza precedenti penali, è stato aggredito sotto casa da un uomo di 50 anni e ferito a morte con un coltello.

Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, alla base dell’omicidio ci sarebbe una lite per futili motivi avvenuta all’esterno di un bar in via Roma, attorno alle 2 di notte. Izzo avrebbe avuto un diverbio con un ragazzo di 27 anni. Il 38enne è poi tornato a casa, pensando che la cosa fosse finita lì. Invece, proprio mentre stava entrando in casa, è stato raggiunto sul posto dal giovane e dal padre 50enne di questi. Il 50enne ha aggredito Izzo e lo ha colpito con diversi fendenti alla gola e al torace. Il 38enne stato trasportato presso la Clinica Pineta Grande di Castel Volturno ma è deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Padre e figlio sono stati portati in caserma e dopo l'interrogatorio davanti a militari e pm è scattato il fermo nei loro confronti. Il 50enne ha ammesso il delitto, dicendo di aver agito per difendere il figlio: avrebbe visto Izzo che avvicinava la mano alla tasca dei pantaloni pensando che stesse per estrarre una pistola. Il 38enne però non aveva alcuna arma con sé. L'accusa è di omicidio volontario per il padre e concorso in omicidio per il figlio.






Questo è un articolo pubblicato il 06-11-2022 alle 18:44 sul giornale del 07 novembre 2022 - 12 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dAU3





logoEV