Rapine negli uffici postali del Casertano, due arresti

1' di lettura 10/03/2023 - Polizia e carabinieri hanno arrestato due uomini ritenuti responsabili di tre rapine a mano armata (una consumata e due tentate) ai danni di uffici postali del Casertano

In manette sono finiti un 22enne casertano, incensurato, e un 45enne del Napoletano con precedenti per reati contro il patrimonio e già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma.

Le indagini che hanno portato al fermo dei due sono partite in seguito alla rapina realizzata il 25 gennaio scorso nell’ufficio postale di via Ferrarecce a Caserta. In quell'occasione due banditi armati di pistola e con il volpo coperto, avevano fatto irruzione nei locali dell'ufficio minacciando la direttrice e facendosi consegnare parte dell'incasso, quantificabile in alcune migliaia di euro.

Gli investigatori hanno identificato nei due uomini fermati i responsabili del colpo, scoprendo che i due ne avevano commessi altri, non andati però a buon fine. Le due tentate rapine sono avvenute il 23 gennaio a Caserta, nell'ufficio postale di via Fabricat, e il 7 febbraio a Villa Literno.


   

di Redazione





Questo è un articolo pubblicato il 10-03-2023 alle 12:22 sul giornale del 11 marzo 2023 - 70 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dWN4





logoEV
qrcode