Aversa, sequestrati circa 62.000 litri di gasolio di contrabbando

1' di lettura 29/03/2023 - La guardia di finanza di Caserta ha intensificato nelle ultime settimane i servizi finalizzati al contrasto dei traffici illeciti, specie con riferimento al fenomeno del contrabbando di prodotti energetici, sequestrando circa 62.000 litri di gasolio.

I militari del Nucleo PEF di Caserta hanno sottoposto a controllo un autoarticolato con targa rumena il cui autista esibiva a scorta del prodotto trasportato documentazione attestante quale luogo di destinazione un paese comunitario, in contrasto con quanto detto da lui. I finanzieri hanno quindi seguito il tir fino ad un’area di parcheggio di Aversa, dove è stata individuata una vera e propria area adibita allo stoccaggio illecito di prodotti energetici di contrabbando. Dai controlli è emerso che l’autoarticolato trasportava gasolio per autotrazione di illecita provenienza. Nel complesso, i militari hanno sottoposto a sequestro un tir, un'autobotte e un rimorchio/cisterna, una elettropompa e circa 62.000 litri di gasolio in contrabbando, con denuncia di 2 soggetti.






Questo è un articolo pubblicato il 29-03-2023 alle 12:18 sul giornale del 30 marzo 2023 - 26 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dZZa





logoEV
qrcode