SEI IN > VIVERE CASERTA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Aversa: pioggia di adesioni al progetto Sollievo per i cargiver

1' di lettura
10

Dopo circa un mese dall' inizio della raccolta firme per la Petizione a favore della riapertura del Centro Caianiello , possiamo ritenerci soddisfatti per aver raggiunto le circa mille firme a sostegno del Progetto denominato Sollievo per i Caregiver. È quanto ha dichiarato questa mattina il Dott. Luciano Gentile responsabile del centro Max Weber di Aversa.

“Voglio pubblicamente ringraziare Sua Eccellenza Il Vescovo Angelo Spinillo, per la sua assidua vicinanza al tema esposto , e poi gli amici Nicola De Chiara, Sergio di Meo , Peppe Andreozzi, Adriana Rambone, Agostino Sozio ed il Segretario generale della Cisal Caserta Ferdinando Palumbo per il loro fondamentale contributo ; ma un plauso particolare va a 3 persone che in modalità diverse hanno contribuito al successo dell' iniziativa”.

"Sto parlando di Lorenzo Laudadio, entusiasmante il suo impegno nonostante le sue difficoltà fisiche; il sindacalista Pino Cannavale, che continua a dare fiducia al progetto attraverso i suoi stand e Carmen Severino una giovanissima imprenditrice che ha voluto contribuire al successo dell'iniziativa perché ha affermato che in nostro è uno di quei progetti che per la prima volta parla anche di ex detenuti e del loro recupero. Un plauso ironico è d'obbligo" ha concluso Gentile "per i 4 candidati Sindaco che hanno ben ritenuto, tutti ,nessuno escluso, di non accennare nemmeno al Progetto Sollievo e di rifiutare qualsiasi tipo di confronto in merito. C'è tempo, intanto noi continueremo a raccogliere adesioni!"



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2024 alle 17:39 sul giornale del 04 giugno 2024 - 10 letture






qrcode