SEI IN > VIVERE CASERTA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Succivo: torna l'Atella Sound Circus, 18 artisti tra musica e arte circense

4' di lettura
14

Dal 27 al 30 giugno l'Associazione Artenova proporrà un vortice di musica, arte e divertimento in occasione della settima edizione dell'Atella Sound Circus, il Festival di musica e arti di strada che ha conquistato il cuore di migliaia di appassionati. Un evento imperdibile che trasformerà il Casale di Teverolaccio di Succivo in un mondo incantato.

Il festival è sostenuto dall'amministrazione comunale di Succivo, guidata dal Sindaco Salvatore Papa e dal delegato alla cultura Giuseppe Mitrano, che ha rinnovato il suo impegno confermando il patrocinio economico e morale. Un segno tangibile per valorizzare il territorio e promuovere eventi di grande qualità.

Un Evento Unico e Straordinario

L'Atella Sound Circus non è un semplice festival ma una celebrazione della bellezza delle arti circensi e degli artisti di strada. La fusione perfetta tra tradizione, classicità e innovazione si esprimerà attraverso spettacoli indimenticabili e performance mozzafiato.

Protagonisti 18 straordinari artisti di strada e circensi, buskers, musicisti di diverse estrazioni, pronti a stupire il pubblico con le loro performance uniche e coinvolgenti. Un'edizione che si preannuncia davvero speciale, all'insegna della scoperta di culture e sonorità diverse, per un'esperienza di viaggio sensoriale senza eguali con momenti di pura meraviglia e divertimento per grandi e piccini.

Musica dal Vivo e Performance di Caratura Internazionale

Il cast musicale è lungo e variegato, troviamo: Paolo Baldini col progetto DubFiles, considerato il miglior musicista e produttore reggae e dub italiano. E' il bassista degli Almamegretta e ha collaborato con Africa Unite, B.R. Stylers, Jovanotti, Tre Allegri Ragazzi Morti e Mellow Mood. Prima di lui il giorno venerdì 28 giugno suonerà la promettente musicista napoletana, di base a Londra, Dub Marta. Il concerto buskers lo farà i Soulpalco gruppo votato alla musica tradizionale, tra tarantelle e tammurriate.

Sabato 29 giugno è la volta della Funky * Club Orchestra che coinvolgerà il pubblico in una maniera non indifferente a ritmo di funky, soul, elettronica e disco music. Prima di loro sul palco la musica dei trentini Electric Circus ricchi di groove funk, ricami blues, psichedelia e profumi world. Il concerto buskers ci farà fare un tuffo nelle sonorità degli anni 30 & 40, con l'Hot Swing Quartet tra jazz e swing jazz Manouche, in omaggio a Django Reinhardt, per arrivare poi alle sonorità balcaniche.

Domenica 30 giugno chiudono i concerti di questa edizione La NovaBeat Orchestra e i buskers Do Brasil: i primi sono un collettivo di 15 musicisti di Napoli che affonda le radici nella musica Afrobeat. Una vera e propria Big Band capace di portare un carico di energia ed emotività da far muovere il pubblico in una danza libera e piena di gioia. I secondi vi faranno fare un viaggio nella musica popolare brasiliana. Do Brasil trio interpreterà sia brani famosi che brani più sofisticati, ispirati da João Gilberto, Chico Buarque, Elis Regina, Djavan e Caetano Veloso.

Un evento per le Famiglie e i loro figli

Novità di quest'anno è la giornata inaugurale dedicata interamente ai bambini! Grazie all'esperienza laboratoriale realizzata dall'Associazione ArteNova, durante l'ultimo anno scolastico, giovedì 27 giugno i più piccoli saranno i protagonisti indiscussi: appresi i rudimenti dell'arte di strada si trasformeranno in artisti e si esibiranno dal vivo. La giornata non è altro che il progetto conclusivo voluto l'inverno scorso dalla Preside Debora Belardo della scuola Rocco-Cinquegrana di Sant'Arpino e della Preside Loredana Russo della scuola Santagata di Gricignano insieme alla cooperativa E.V.A. di Casal di Principe. Il progetto è sostenuto da Save the Children.

Un evento meditativo

Il 28 Giugno - alle ore 17:30 partecipazione gratuita con prenotazione via whatsapp al 3926649199 verrà riproposta la magia e il potere rigenerativo della Meditazione, accompagnati dal suono armonico delle Campane Tibetane.

Immersi nella natura, in uno "spazio di consapevolezza", sarà possibile riconnettersi al respiro, stare in ascolto di sé, aprire il cuore alle emozioni e lasciarsi coinvolgere dall'atmosfera circense che ci circonda.

Vivi la Magia del Busking

L'arte del busking, con la sua nobile e affascinante tradizione, sarà il cuore pulsante dell'Atella Sound Circus. Gli spettatori potranno immergersi completamente nella magia di questo mondo straordinario, scoprendo le abilità e la creatività degli artisti di strada, e lasciandosi coinvolgere da performance che resteranno impresse nella memoria.

Gastronomia e Tradizione

Non mancheranno le delizie culinarie, grazie agli Stand gastronomici e i Food Truck con prodotti tipici locali per garantire a tutti un'esperienza culinaria sana e gustosa.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2024 alle 16:23 sul giornale del 11 giugno 2024 - 14 letture

All'articolo è associato un evento






qrcode